Tecnica UT TOFD

Time Of Flight Diffraction

tofd

La misura del tempo di volo dell’onda diffratta (Time of Flight Diffraction) è ormai largamente impiegata nel controllo delle saldature ed è stata riconosciuta universalmente come la tecnica che consente di ottenere il più elevato indice di POD (Probability of Detection) di tutti i controlli con ultrasuoni, in quanto indipendente dall’orientamento dei difetti e dalla loro natura planare e/o tridimensionale.

La rivelazione avviene attraverso la diffrazione agli apici della cricca e/o lungo le pareti cilindriche di un foro o di un difetto volumetrico.

La tecnica TOFD consente di investigare una porzione volumetrica rilevante della saldatura con una semplice scansione lineare parallela al cordone, riducendo sensibilmente i tempi di controllo.

Per contro:

  • la rilevabilità e la discriminazione di discontinuità della zona sub-superficiale dal lato dell’ispezione è incerta;
  • non consente di determinare la posizione laterale dell’indicazione rispetto alla saldatura;
  • è necessario discriminare segnali di bassissima ampiezza a causa dell’impiego di trasduttori di piccole dimensioni;
  • necessita di più scansioni o di più configurazioni simultanee all’aumentare dello spessore.

Metalprove S.r.l. si avvale di un metodo innovativo che utilizza due sonde Phased Array disposte in configurazione TOFD, in modo da generare in sequenza differenti leggi focali per garantire la copertura volumetrica richiesta dai codici (ISO EN 16828, UNI CEN/TS 14751, ASME Sec. V, ASME Sec. VIII, ecc.).

 

Alcuni Dei Nostri Clienti

  • 1
  • 2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e i nostri servizi. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie.