Procedure di saldatura

Procedure di saldatura

E’ evidente che la realizzazione di saldature esenti da difetti o, più realisticamente, il cui livello di qualità risulti riconducibile alle specifiche previste, è strettamente connessa all'impiego di una procedura adeguata al complesso delle caratteristiche del giunto e che l’esecuzione della stessa sia realizzata con le opportune tecniche. In caso contrario è assai probabile che la saldatura risulti poi affetta da gravi imperfezioni o da proprietà non adeguate al servizio, e che il giunto venga infine dichiarato inaccettabile.

Conseguentemente si rende necessario lo svolgimento di una serie di attività atte a validare le procedure di saldatura e a verificare che il personale operativo abbia la competenza necessaria allo svolgimento delle operazioni previste.

La qualificazione della procedura di saldatura consiste nell’identificazione di quei valori delle variabili essenziali che consentono l’ottenimento di un giunto saldato sano, con le caratteristiche metallurgiche necessarie all’impiego e le volute proprietà meccaniche, anticorrosione, estetiche, ecc.

La certificazione della procedura di saldatura è in sostanza una verifica che il materiale base, quello di apporto e la tecnica di saldatura utilizzati per effettuare il giunto saldato siano in grado di realizzare quanto il progetto si è proposto. Conseguentemente alle verifiche seguirà un verbale di qualificazione (WPQR – Welding Procedure Qualification Record o PQR – Procedure Qualification Record), che ha lo scopo di riportare i risultati delle prove e il campo di validità della certificazione, ossia l’intervallo dei valori per le variabili essenziali che risultano qualificati in base ai test eseguiti.

In collaborazione con i più prestigiosi organismi di certificazione accreditati, Metalprove S.r.l. rilascia procedure di saldatura in accordo a:

  • UNI EN ISO 15613 per prove di saldatura di pre-produzione su materiali metallici;
  • UNI EN ISO 15614-1 per saldature ad arco e a gas di acciai e leghe di nichel;
  • UNI EN ISO 15614-2 per saldature ad arco di alluminio;
  • UNI EN ISO 15614-5 per saldature ad arco di titanio, zirconio e loro leghe;
  • UNI EN ISO 15614-6 per saldature ad arco di rame e sue leghe;
  • UNI EN ISO 15614-7 per riporto mediante saldatura su materiali metallici;
  • UNI EN ISO 15614-8 per saldatura di tubi a piastra tubiera in materiali metallici;
  • UNI EN ISO 15614-11 per saldatura a fascio elettronico e a fascio laser di materiali metallici;
  • UNI EN ISO 15614-11 per saldatura a resistenza a punti, a rulli e a rilievi di materiali metallici;
  • AWS D1.1, D.1.2, ecc. – Structural Welding Code;
  • AWS B2.1 / B2.1M – Base Metal Grouping for Welding Procedure and Performance Qualification;
  • Sezione IX del codice ASME “Boiler and Pressure Vessel Code”;
  • UNI EN 13134 per la brasatura forte.

 

Alcuni Dei Nostri Clienti

  • 1
  • 2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e i nostri servizi. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie.